Insegnante

Patrizia Girard

Luisa Fanara

Orario delle lezioni

Lunedì: 18.00 – 19.00 Patrizia Girard

Giovedì: 18.00 – 19.00 Patrizia Girard

Martedì:  11.00 – 12.00 Luisa Fanara

Veenrdì: 11.00 – 12.00 Luisa Fanara

YOGA: UNA DISCIPLINA ANTICHISSIMA PER CONOSCERE SE STESSI E VIVERE IN ARMONIA.

Lo Yoga (nell’antica lingua indiana, il sanscrito, significa unione) è una disciplina completa che ha avuto origine in India migliaia di anni fa. E’ il più antico metodo di crescita personale, il cui scopo è il raggiungimento della pace, della tranquillità interiore e della consapevolezza di noi stessi e dei cambiamenti che avvengono a livello fisico e mentale. Lo Yoga, infatti, mira a sviluppare il corpo, la mente e lo spirito in modo naturale, rispettivamente attraverso esercizi di scioglimento e semplici posizioni, tecniche di respirazione e tecniche di concentrazione e rilassamento.

Movimento

Le posizioni dello Yoga (asana), statiche o dinamiche concepite per aumentare la flessibilità del corpo e il tono muscolare, attivano il sistema cardio-circolatorio, tonificano il sistema nervoso e favoriscono conseguentemente il controllo delle proprie emozioni e la concentrazione.
Praticando gli asana si riducono le tensioni muscolari e mentali e si acquisisce una corretta statica posturale.
L’esecuzione di asana si accompagna a un senso di benessere e di stabilità non solo fisica. Nell’assumerli si evita qualsiasi forzatura o atteggiamento competitivo,
si sviluppa la capacità di focalizzare l’attenzione contemporaneamente su corpo, respiro e mente, accrescendo la consapevolezza dei processi fisici e psichici.

Pranayama

Le numerose tecniche di respirazione aiutano a contrastare l’eccesso di stress, ridurre i disturbi del sonno e migliorano la facoltà di controllo e gestione della sfera psico-emotiva.
Nel Pranayama ritroviamo tutte le tecniche di controllo cosciente dell’energia, tese a ad aumentare la captazione dell’energia vitale (prana) e a migliorare l’assorbimento e la distribuzione del prana stesso nel corpo umano.
Rispettando il principio di progressione, si inizia dal recupero di una corretta respirazione di base che include la riattivazione del diaframma, si procede poi verso tecniche più complesse che utilizzano la ritenzione del respiro e particolari contrazioni muscolari localizzate.

Concentrazione e Meditazione

La meditazione è il risultato di una corretta pratica orientata verso l’attenzione e la consapevolezza dell’unità e dell’unione con la propria natura Con la pratica costante e regolare, la meditazione calma l’iperattività e la dispersione della mente, attiva la sfera intuitiva e aumenta la creatività personale permettendo il disvelamento delle potenzialità latenti in ognuno, capaci di direzionare il nostro cammino evolutivo

In sintesi la pratica dello Yoga tende a favorire, sul piano fisico, il benessere di ogni singola parte del corpo agendo in maniera dolce su muscoli, sistema scheletrico, articolazioni, apparati, organi interni ed intervenendo in modo tale da ripristinare il giusto equilibrio tra di essi e mantenere e/o migliorare lo stato di salute, sul piano mentale, lo Yoga agisce aumentando la concentrazione, rendendo consapevole l’azione e le relazioni corpo mente, favorendo la stabilità emotiva e l’intuizione, allontanando lo stress e aumentando l’energia positiva.